Lecce è un comune italiano di 94.956 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia della Puglia, la seconda della regione per numero di abitanti. Situata in posizione pressoché centrale della penisola salentina, è comune capofila di un’area vasta di circa 500.000 abitanti, comprendente 31 comuni della parte settentrionale della provincia. Sorge a 11 chilometri dalla costa adriatica e a 23 da quella ionica ed è il capoluogo di provincia più orientale d’Italia.

Città d’arte d’Italia, è nota come “la Signora del barocco”: le antichissime origini messapiche e i resti archeologici della dominazione romana si mescolano infatti alla ricchezza e all’esuberanza del barocco, tipicamente seicentesco, delle chiese e dei palazzi del centro, costruiti in pietra leccese, un calcare malleabile e molto adatto alla lavorazione con lo scalpello. Lo sviluppo architettonico e l’arricchimento decorativo delle facciate è stato particolarmente fecondo durante il Regno di Napoli ed ha caratterizzato la città in modo talmente originale da dar luogo alla definizione di barocco leccese.

Fanno parte della città di Lecce architetture religiose come la Basilica di Santa Croce, il Duomo di Maria Santissima Assunta, il Palazzo dei Celestini, il Monastero dei Carmelitani, architetture militari come il Catello e numerosi siti archeologici come il Teatro Romano e la Piazza di Sant’Oronzo.